SlideMag2015_1
SlideMag2015_7
SlideMag2015_2
SlideMag2015_6
SlideMag2015_5
SlideMag2015_4
SlideMag2015_3
1
2
3
4
5
6
7

Benvenuti a Saluggia

Attività comunali

Raccolta differenziata

Calendario C.O.VE.VA.R. 2023

File PDF

RAEE

I RAEE, Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, sono tutti quegli strumenti e apparecchiature che funzionano con l’energia elettrica o le batterie.
Quando si guastano vanno smaltiti in centri di raccolta che rendono inerti le sostanze pericolose e recuperano plastica, vetro e metalli per il riciclo.
Il Comune di Saluggia organizza dalle 10:00 alle 12:00 la raccolta nel  piazzale fronte Cimitero il:
- 18 Febbraio
- 20 Maggio
- 16 Settembre
- 18 Novembre

AREA ECOLOGICA

L’Area Ecologica del Comune è ubicata in Via Gametto a Saluggia. È aperta per la consegna dei materiali (Ingombranti, Legno, Sfalci, Ferro) il primo, terzo e, se presente, quinto sabato di ogni mese con orario 10:00 - 12:00.

CONSEGNA SACCHETTI

Tutti i giovedì vengono distribuiti i sacchetti per la raccolta differenziata nei seguenti punti:
SALUGGIA
- atrio di Palazzo Pastoris (comune) in Piazza Municipio n.16 dalle 8:00 alle 10:00
S.ANTONINO
- piazza della Parrocchia dalle 10:30 alle 11:30

Inoltre il secondo sabato del mese vengono distribuiti i sacchetti per la raccolta differenziata a:
SALUGGIA
- atrio di Palazzo Pastoris (comune) in Piazza Municipio n.16 dalle 8:30 alle 11:00

ECOMOBILE

L’ecomobile è un apposito automezzo debitamente attrezzato adibito al conferimento da parte dei privati cittadini di particolari tipologie di rifiuto elencate di seguito.
L’ecomobile è presente nel piazzale fronte Cimitero nelle seguenti date:
- 15 aprile dalle 10:00 alle 13:00
- 14 ottobre dalle 10:00 alle 13:00

RITIRO A DOMICILIO

Vengono ritirati a domicilio tutti i materiali di grandi dimensioni che non possono essere gettati nei contenitori per la raccolta differenziata e i RAEE di grandi e piccole dimensioni.
Il ritiro gratuito a domicilio dei rifiuti ingombranti può essere richiesto al numero verde 800 777 171 attivo da lunedì a giovedì con orario continuato dalle 8.30 alle 17.00 e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

OLIO VEGETALE

L’olio vegetale esausto non è biodegradabile e non è un rifiuto organico.
Per smaltirlo va raccolto in bottiglie di plastica e portato nei punti specifici per la sua raccolta, che si trovano a:
SALUGGIA 
- via Don Carra nel piazzale del Cimitero 
- via Gametto nel parcheggio del supermercato
S.ANTONINO
- via San Giacomo nel piazzale

OLIO MINERALE

L’olio minerale usato è un rifiuto molto pericoloso per l’ambiente e la salute umana.
Se smaltito in modo scorretto può essere altamente inquinante: oltre ai danni al suolo e alle falde acquifere, se bruciato impropriamente, l’olio minerale usato immette nell’atmosfera sostanze inquinanti in grado di determinare intossicazioni e malattie.
Va conferito all’ECOMOBILE presente nel piazzale fronte Cimitero dalle 10:00 alle 13:00 il 15 aprile e il 14 ottobre.

INDUMENTI USATI

Vecchi indumenti, borse e scarpe possono avere una nuova vita se conferiti negli appositi bidoni. Tutto ciò che è in buono stato verrà riutilizzato, il rimanente riciclato per utilizzo industriale: i tessuti in cotone serviranno come stracci, quelli in lana diventeranno filo, i rimanenti materie isolanti ed insonorizzanti. I bidoni sono a:
SALUGGIA
- via Don Carra nel piazzale del Cimitero
S.ANTONINO
- via San Giacomo nel piazzale

PILE, RAEE E FARMACI

Sono presenti due contenitori per la raccolta differenziata di lampadine, piccole batterie/pile, cartucce stampanti e farmaci scaduti a:
SALUGGIA
- in Piazza Municipio
S.ANTONINO
- in Piazza Parrocchiale
è possibile smaltire pile e farmaci scaduti anche nei punti di raccolta che si trovano a:
SALUGGIA
- via Don Carra nel piazzale del Cimitero
S.ANTONINO
- via San Giacomo nel piazzale

Richiesta nuovi bidoni

  NUOVE RICHIESTE SOSTITUZIONI
CARTA ASM
VETRO ASM
METALLI ASM
INDIFFERENZIATO ASM
ORGANICO ASM
VERDE URBANISTICA ASM
COMPOST URBANISTICA ASM

 

UFF.URBANISTICA - COMUNE DI SALUGGIA 0161 480112 int. 6

urbanistica@comune.saluggia.vc.it

ASM 800 777 171 da lunedì a giovedì 8:30 - 17:00 e venerdì 8:30 - 12:30

ambiente.vercelli@asmvercelli.it

ECOCOMPATTATORE

Saluggia in via Don Carra nel piazzale del Cimitero e a S.Antonino in via San Giacomo nel piazzale
Porta le bottiglie vuote in plastica PET al PUNTO DI RICICLO CORIPET
Le bottiglie devono essere vuote, non schiacciate e con l'etichetta intatta e leggibile. La macchina deve leggere il codice a barre sulla bottiglia
Come inserire le bottiglie?
Fatti riconoscere dalla macchina, tramite l'App CORIPET o la Card CORIPET, segui le istruzioni sullo schermo, inserendo una bottiglia alla volta. Più ricicli più accumuli punti e aiuti a salvare l'ambiente.
Raccogli i punti
Ogni bottiglia vale un punto. Ogni 200 punti, un buono sconto 3€ su una spesa minima di 25€ da utilizzare presso gli esercenti convenzionati nel Comune di Saluggia.

Lettera dell’amministrazione comunale

Il progetto “Riduci, Riusa, Ricicla” avviato dall’Amministrazione Comunale nel 2018 per sensibilizzare la raccolta differenziata nel nostro Comune ha alla base l’obiettivo della tutela ambientale. A tal proposito si riprende il Testo Unico Ambientale (DL 152/2006) che definisce la raccolta differenziata come: “la raccolta in cui un flusso di rifiuti è tenuto separato in base al tipo ed alla natura dei rifiuti al fine di facilitarne il trattamento specifico”. La raccolta differenziata costituisce perciò il primo importante strumento per il raggiungimento degli obiettivi di riciclo e recupero e per il completamento del ciclo integrato dei rifiuti. La raccolta differenziata è il presupposto imprescindibile alla realizzazione di quel processo industriale che va sotto il nome di riciclo (o riciclaggio) e che consente di risparmiare preziose materie prime ed energia per la produzione di nuovi oggetti. Dunque la raccolta differenziata non è fine a se stessa ma è sempre funzionale al ciclo integrato.
Nel nostro Comune è attiva la raccolta porta a porta (o domiciliare) per le frazioni di organico, carta e cartone, vetro, metalli, plastica, indifferenziata e tessili sanitari nei giorni e negli orari meglio specificati nel presente calendario; è operativa un’area ecologica dove è possibile conferire ingombranti, ferro, legno e sfalci; sono previsti appositi contenitori nei luoghi specificati per la raccolta di piccole batterie, farmaci, lampadine, cartucce per stampanti, abiti, borse e scarpe smessi ma in buono stato, olio vegetale esausto; due volte all’anno nelle date riportate a calendario è previsto il servizio eco-mobile con il quale si possono smaltire prodotti particolarmente inquinanti (tolto pezzo); quattro volte all’anno nelle date riportate a calendario è previsto il servizio di raccolta RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche); è operativo un servizio “a richiesta” che, attraverso il numero verde ASM (qui in calce) può essere concordata la presa presso il proprio domicilio di ingombranti e RAEE di piccole e grandi dimensioni; è attivo il progetto Bottle to Bottle di CORIPET con due eco-compattatori (uno nel capoluogo ed uno in frazione) nei quali conferire le bottiglie di plastica PET (utilizzate per gli alimenti) che, senza ulteriori passaggi sono trasferite ad un centro di riciclo dove sono totalmente recuperate e il PET riciclato (rPET) verrà utilizzato per produrre nuove bottiglie dello stesso tipo.
Il calendario per la raccolta differenziata 2023 (tolto pezzo) ha le stesse caratteristiche del precedente: in ogni mese è possibile con immediatezza verificare i giorni in cui sono raccolte le diverse frazioni di rifiuti urbani con ulteriori informazioni e curiosità anche per evidenziare l’importanza di effettuare in modo consapevole la differenziazione nella raccolta quotidiana dei nostri rifiuti domestici.
Con il ventaglio di servizi su esposti riteniamo di dare ai Cittadini l’opportunità di programmare una buona raccolta differenziata per migliorare la qualità dell’ambiente quale impegno che tutti dobbiamo assumere. Solo una buona raccolta differenziata apre la strada al riciclo. È necessario che la raccolta differenziata venga effettuata con attenzione, seguendo semplici raccomandazioni. L’impegno e l’attenzione dell’Amministrazione Comunale restano comunque alti in questo campo e la ricerca di nuove soluzioni in merito è continua. Inoltre si continua la campagna di “educazione civica per la raccolta differenziata” promuovendo iniziative sia verso le Famiglie che attraverso la Scuola.
Dal 1° gennaio 2022 è in vigore il nuovo appalto definito dal C.O.VE.VA.R. (Consorzio al quale aderisce il nostro Comune) per la raccolta dei rifiuti urbani. La ditta incaricata è ASM di Vercelli alla quale ogni residente può rivolgersi per comunicazioni, richiesta di informazioni o prenotazione ritiro RAEE e ingombranti a domicilio. I contatti sono: telefonico 800 777 171 attivo da lunedì a giovedì con orario continuato dalle 8.30 alle 17.00 e il venerdì dalle 8.30 alle 12.30 oppure e-mail ambiente.vercelli@asmvercelli.it. Le principali novità del nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti sono:
    • raccolta separata degli imballaggi metallici (contenitore di colore celeste) da quelli in vetro (contenitore blu);
    • raccolta del Rifiuto Urbano Residuo (indifferenziato) ogni 15 giorni con mastello da 50 litri
    • per le case sparse, per esempio le cascine, frequenze di raccolta più ridotte con contenitori di maggiore volumetria e obbligo di compostaggio domestico dei propri scarti organici;
    • per utenze selezionate, attivazione di raccolta di tessili sanitari (pannolini e pannoloni) una volta a settimana;
    • apertura di Centri Consortili di Raccolta (in Via Ara a Vercelli, a trino, a Gattinara, a Santhià e a Stroppiana).

TARI 2023 A CARICO DELL’UTENZA

Anche nell’anno 2023 per tutte le Famiglie, aziende, artigiani e commercianti residenti la TARI (Tassa rifiuti) continuerà a godere dell’agevolazione dall’80 al 30% sul costo effettivo del servizio.
È prevista una unica rata che sarà emessa a marzo 2023 a copertura del servizio di raccolta 2022.

Tale ruolo riporterà il valore totale di quanto dovuto dall’utente al Comune ma la somma che le Famiglie dovranno versare per i rifiuti urbani sarà una percentuale del 20% dell’intero ammontare, il saldo (80%) resterà un contributo a carico del Comune.
Per le attività commerciali, industriali e artigianali residenti la percentuale a loro carico sarà calcolata con una riduzione variabile in relazione alla categoria dell’attività svolta ed anche in questi casi il saldo del dovuto resterà un contributo a carico del Comune.
Si confida nel fatto che, godere di una così importante agevolazione sulla tassa dei rifiuti urbani, induca tutti i residenti nel Comune di Saluggia ad impegnarsi per differenziare i propri rifiuti urbani per ridurre i costi dello smaltimento.